La Russolillo seleziona e controlla per voi le migliori qualità di prodotti affinché sulla vostra tavola arrivi soli il meglio che la natura offre.

  • Riso italiano
  • Qualità protetta sottovuoto

Riso integrale nero venere

Nasce dall’incrocio di alcune selezioni di riso italiano con un’antica e particolare varietà di riso cinese. è un riso prelibato e molto nutriente. Ideale per contorni, piatti freddi e risotti a base di pesce.
Consigli Ricetta: Riso venere con code di gamberi al marsala

Preparazione per 4 persone:

Ingredienti: 200 g di riso nero venere ELLEBI, 500 g di code di gamberi di media grandezza, 50 g di burro, 1/2 bicchiere di Marsala, prezzemolo tritato, 1 cucchiaino di farina,   1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, buccia tritata di 1 limone non trattato, pepe, sale.

Preparazione:

Lessare il riso per 45 minuti circa in acqua salata, scolarlo e condirlo con un po’ di burro. Tenerlo in caldo.In un tegame scaldare l’olio e il burro e quando sono caldi.Unire i gamberetti sgusciati, sgocciolati e aggiustare di sale e pepe. Dopo 2 minuti unire la scorza di limone grattugiata. Poi il Marsala.Guarda le foto della ricetta. Il prezzemolo tritato. Far sfumare il vino a fuoco vivace e poi lasciar stufare per 3 minuti a fuoco lento con il coperchio.Guarda le foto della ricetta. Spolverizzare la farina passandola per il setaccio per evitare i grumi e mescolare per alcuni istanti.Guarda le foto della ricetta. Servire nei piatti insieme al riso già cotto e condire con la salsa dei gamberi.Disporre in una metà del piatto il riso e nell’altra metà i gamberi con il loro sughetto. guarnire con ciuffi di prezzemolo.

Riso superfino Carnoli

Il riso Carnaroli è considerato un riso eccellente, possiede particolari attitudini gastronomiche che lo rendono ideale per risotti speciali e piatti regionali.
Consigli Ricetta: Risotto ai frutti di mare

Preparazione per 4 persone:

Ingredienti: 400 gr.  DI RISO CARNAROLI,  300 gr.  DI COZZE,  300 gr.  VONGOLE,  300 gr.  DI FASOLARI,  2 TESTE E LISCHE DI PESCE PER IL BRODO 1 MANCIATA DI PREZZEMOLO,  1 SPICCHIO DAGLIO,  50 gr.  DI BURRO,  1/2 ClPOLLA,  1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO,  SALE E PEPE.

Preparazione:

Mettete in acqua corrente vongole e fasolari per circa 2 ore per eliminare la sabbia,  spazzolate le cozze ed eliminate le barbe.  Scaldate a fuoco medio i molluschi con un dito d’acqua e l’aglio.  Dopo poco si apriranno:  scartate quelli rimasti chiusi.  Sgusciatene 1/3,  gli altri teneteli al caldo.  Lessate le teste e le lische di pesce in acqua per 20 minuti,  filtrate il brodo ottenuto,  aggiungete il liquido di cottura dei molluschi filtrato e il sale:  in tutto dovrà essere 1 litro.  Rosolate nel burro la cipolla affettata,  unite il riso e tostate per 2 minuti.  Bagnate con il vino bianco e fate evaporare per 2 minuti,  quindi cuocete il risotto per 18 minuti unendo via via il brodo di pesce.  Aggiungete,  a 5 minuti dal termine,  prezzemolo tritato,  pepe,  sale,  se necessario,  e i molluschi sia quelli sgusciati che quelli ancora interi.  Servite subito.

Riso Originario

Il riso originario dal chicco corto e rotondo con un’elevata capacità di assorbimento. Ideale per minestre, ripieni, torte di riso, ripieni e arancini.
Consigli Ricetta: Arancini di riso

Preparazione per 4 persone:

Ingredienti: 500 GR.  DI RISO;  1 BUSTA PICCOLA DI ZAFFERANO;  FORMAGGIO,  350 GR.  Di CARNE TRITA MISTA(ANCHE CON MAIALE);  150 GR.  DI PISELLI PICCOLI,  200 GR.  DI SALSA DI POMODORO;  150 GR.  DI FORMAGGIO GRATTUGIATO(MEGLIO SE CACIOCAVALLO);  3 UOVA,  200 GR.  DI FARINA,  400 GR.  DI PANGRATTATO;  SALE:  PEPE. 

Preparazione:

Occorre in primis lessare il riso in una pentola d’acqua salata,  aggiungendo durante l’ebollizione la bustina di zafferano.  Quando il riso sarà pronto e giallo,  grazie allo zafferano,  aggiungere due o tre cucchiai d’olio per evitare che possa risultare troppo colloso a causa dell’amido e successivamente il caciocavallo grattugiato; girare il tutto con un cucchiaio e lasciare riposare mentre si prepara il ripieno.  Soffriggere in un tegame la carne trita,  aggiungervi sale e pepe,  unire la salsa di pomodoro e infine i piselli, precedentemente sbollentati in acqua salata.  Lasciare cuocere per almeno 10 15 minuti.  Successivamente prendere il riso e farne delle palle della dimensione di una piccola arancia,  con un cucchiaio inserire,  nella parte centrale dell’arancino,  il ripieno di carne al sugo con i piselli; ricoprire poi con un po’  di riso e formare una palla a forma di arancia.  Passare gli arancini nella farina e successivamente nell’uovo sbattuto:  passare poi nel pangrattato e friggere accuratamente in olio d’oliva.  Si consiglia di gustare gli arancini caldi,  per assaporare il formaggio che fonde rendendoli ancora più squisiti.

Riso fino Ribe

Il riso Ribe è una varietà dal chicco affusolato e cristallino. è perfetta per molte preparazioni, dalle minestre alle insalate.
Consigli Ricetta: Minestrone di verdura

Preparazione per 4 persone:

Ingredienti: 200 gr.  DI RISO,  1 GAMBO DI SEDANO,  1 CAROTA,  1/2 CIPOLLA,  1 SPICCHIO DAGLIO,  50 gr.  DI PANCETTA,  2 PATATE,  1 POMODORO,  200 gr DI FAGIOLI BORLOTTI,  1 SCATOLA DI PISELLI,  2 ZUCCHINE,  1/4 DI VERZA,  OLIO,  SALE E PEPE.

Preparazione:

Tagliare la pancetta a dadini e soffriggetela con 2 cucchiai di olio assieme a sedano,  cipolla,  aglio e carota tritati.  Aggiungete,  una volta pronto il soffritto,  il pomodoro spellato e tagliato a dadini,  le patate a cubetti e le zucchine tagliate a spicchi.  Unite al composto i fagioli secchi,  che avrete precedentemente messo a bagno per 2 ore.  Versate 2 litri di acqua bollente salata e cuocere per 2 ore.  Ricordatevi di aggiungere 1/2 ora prima del termine le foglie di verza spezzettate.  Mettete il riso,  i piselli e cuocete per circa 15 minuti.  Condite con sale,  pepe e 1 cucchiaio di olio a crudo.

Riso indiano Basmati

Il riso indiano Basmati nasce in Asia, il suo chicco è lungo, affusolato, cristallino e compatto, ideale come contorno a tutti i piatti a base di carne, pesce, selvaggina o nella preparazione di gustose insalate.
Consigli Ricetta: Pilaf di agnello

Preparazione per 4 persone:

Ingredienti: 350g DI RISO BASMATI, 1/2 CIPOLLA, 450g DI BURRO,  7.5 dl DI BRODO VEGETALE,  1 RAMETTO DI ROSMARINO,  800g DI COSCIA E SPALLA DI AGNELLO(O CAPRETTO),  3 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA,  1 SPICCHIO D’AGLIO,  1.5 BICCHIERI DI VINO BIANCO,  ALLORO,  MIRTO,  TIMO,  1 LIMONE,  SALE E PEPE.

Preparazione:

Rosolate l’agnello con l’olio, le erbe aromatiche e l’aglio.  Versate 1 bicchiere di vino e cuocete per circa 20 minuti.  Spolverizzate la carne con sale e pepe, levate e tenete al caldo.  Filtrate il sugo di cottura, aggiungetegli succo di limone e acqua e scaldatelo.  Fate appassire per 6-7 minuti, in una teglia da forno, una cipolla affettata con burro e rosmarino.  La cipolla non dovrà colorirsi troppo.  Dopodiché levate il rosmarino.  Versate il riso e tostatelo per 2 minuti mescolando, Bagnate con il restante vino, aggiungete il brodo e mescolate.  Cuocete in forno a 170° per 18 minuti.  A 3 minuti dal termine controllate che il riso non si sia asciugato anzitempo: se si aggiungete un goccio di brodo ma non mescolate.  Sfornate, condite il riso con il sugo e servitelo nei piatti adagiandovi sopra l’agnello caldo.

Riso fino Ribe Parboiled

Il riso Ribe Parboiled garantisce una cottura sempre al dente. Il suo chicco grosso lo rende adatto per risotti e insalate.
Consigli Ricetta: Insalata rossa

Preparazione per 4 persone:

Ingredienti: 200 gr.  DI RISO, 100 gr.  Di PROSCIUTTO COTTO IN UNA SOLA FETTA, 3 POMODORI, 2 CUCCHIAI DI SUCCO DI LIMONE, 1 CUCCHIAIO DI PANNA LIQUIDA, OLIO, SALE E BASILICO.

Preparazione:

Tagliate a dadini il prosciutto.  Lavate i pomodori, tagliateli a spicchi e ripuliteli dai semi.  Lessate il riso al dente e fatelo raffreddare.  Mettete il riso, dopo averlo scolato, il prosciutto e i pomodori in un’insalatiera. Aggiungete la panna, l’olio e il succo di limone, salate e mescolate. Spolverate, prima di servire, con un pizzico di basilico tritato.